giovedì 24 aprile 2014

Un'esplosione di emozioni!

Qui in Bolivia c'è un albero che mi affascina tantissimo: il toborochi, che sembra avere una pancia come tronco e in questi giorni autunnali la sua chioma si tinge di rosa per via dei tanti fiori che ne affollano i rami. Mi piace ammirarlo nella sua bellezza perchè la sua esplosione di colore fa da contraltare al grigiore della città di Santa Cruz: questa sua immagine mi ha accompagnato in questa giornata per me speciale e mi aiuta a descrivere in parte la tempesta di emozioni che ho provato.
Oggi è il mio compleanno ed i bambini mi hanno colpito come non mai: dalla mattina fino a quando sono andati a dormire mi hanno fatto gli auguri e dato tanti abbracci, tantissimi segni di affetto per farmi capire che per loro sono importante. Ogni occasione è stata buona per augurarmi buon compleanno e stare con me, non sono mancati disegni e letterine a me destinate: è stata una gioia continua! Non riesco a trovare le parole per descrivere quello che ho provato quando a pranzo mi hanno accolto con un fortissimo applauso e mi hanno cantato buon compleanno: mi sono emozionato tantissimo, ero commosso ed avevo le lacrime agli occhi! C'è anche chi mi ha rimproverato perchè ho lavorato: oggi non dovevo farlo assolutamente, almeno per questa giornata dovevo riposarmi perchè lo meritavo!
Anche il personale non è stato da meno, tutti si sono ricordati di me!
Ammetto che oggi mi hanno viziato un po', coccolandomi e preparando un pranzo davvero da grandi occasioni: zuppa di arachidi (buonissima!), pollo e pure. Alla sera mi hanno sorpreso una volta di più: avevo pensato di condividere coi ragazzi questo giornata dando loro pane con cioccolata e in tavola mi son trovato una torta tutta per me! Troppo buoni!
Un enorme grazie a tutti, bambini e a chi lavora qui all'hogar: mi avete fatto sentire speciale e con dei piccoli gesti, per me importanti, mi avete fatto passare uno dei compleanni più belli della mia vita!
Har baje


1 commento: