giovedì 20 novembre 2014

Fatto il pieno si riparte!

Un disegno che mi ritrae con un bambino boliviano dentro un grande cuore: si tratta di uno dei tanti fatti dai ragazzi delle scuole elementari del mio paese per i loro coetanei dell’hogar ma che mi ha colpito subito perché in qualche modo mi rappresenta e testimonia che quanto gli ho detto li ha colpiti nel profondo. 
Quelli nelle scuole non sono stati i soli incontri che ho fatto, ce ne sono stati molti ed è stato un piacere avere la possibilità di poter parlare della realtà in cui ho scelto di vivere, cercando di parlarne col cuore e di sensibilizzare la gente sul’argomento. Ho visto tanti volti e il sentire che tutti sono rimasti soddisfatti nell’ascoltarmi mi ha fatto molto piacere, soprattutto perché sono riuscito a trasmettere loro un po’ di me nonostante il mio disagio nel parlare di fronte a molte persone.
Questi due mesi italiani sono volati ma sono stati un vero toccasana perché mi hanno permesso di ricaricare le pile (mi sono reso conto di quanto ne avessi bisogno soltanto quando sono arrivato a casa) e mi hanno dato la possibilità di rivedere vecchie faccie e di conoscerne di nuove: sentire che mi seguono e mi sostengono anche soltanto parlando di me in giro e leggendo il blog mi ha ricaricato di nuove energie, soddisfazione ed entusiasmo! 
E’ stato incoraggiante e mi ha riempito il cuore sentire gli applausi dei giovani dopo aver soltanto visto un filmato con le foto che avevo fatto per rendere l’idea di cosa stavo facendo, sentirmi salutare con entusiasmo dai bambini, incontrare per caso una signora avanti con l’età che mi aveva riconosciuto e regalato un bel sorriso per avermi visto, farmi abbracciare da un papà che ha voluto scambiare con me qualche parola, il ricevere tanti sorrisi, il sapere che c’è gente che mi ha assicurato il suo sostegno… In questa avventura non sono solo ed ho la fortuna di essere un piccolo ingranaggio di un meccanismo fatto da molti! 
Tutto l’affetto che ho ricevuto lo metto in cascina per i momenti difficili che ci saranno nei prossimi mesi e mi ha ricaricato alla grande, dandomi ancora più entusiasmo nel continuare questo cammino. Grazie ancora a tutti per quanto mi avete dato in questo periodo, continuate a seguirmi!
Har baje

Nessun commento:

Posta un commento