lunedì 9 ottobre 2017

Resoconto delle offerte: terzo trimestre 2017

Il terzo trimestre è ormai finito ed è arrivato il momento di fare i conti su come sia andato.
A livello di entrate non c'è da lamentarsi: ammontano a 6600 €, di cui 5000 rappresentano il contributo che il Patriarcato di Venezia mi dà per la mia attività missionaria e 1100 è quanto raccolto dagli amici di Quarto d'Altino nei primi giorni della festa del patrono, che si è conclusa ad inizio ottobre.
Le spese sono state molte ed alcune non erano preventivate: la fotocopiatrice si è rotta e ci sono voluti 160 € per aggiustarla; per la manutenzione del frullatore della cucina sono stati richiesti 40 € e la riparazione di un pozzo nero ha comportato un esborso di altri 40 €.
Per il mantenimento della struttura 226 € sono stati utilizzati per l'acquisto di materiale per imbiancare ed impermeabilizzare alcune pareti esterne; 21 € per sostituire dei vetri delle finestre che si erano rotti; 57 € in materiale elettrico (neon, lampadine, interruttori); 37 € per maniglie per le porte, gli armadi ed i cassetti; 52 € in lucchetti; 57 € per pezzi di ricambio per il bagno; 21 € per acquistare dei tubi per riparare il pozzo nero; 17 € per il materiale necessario a pulire la piscina; 6,5 € per duplicare delle chiavi. Sono stati inoltre spesi 6 € per  l'acquisto di alcuni attrezzi, 2 € per riparare degli armadi; 3 € per degli specchi; 39 € per dotarsi dei ganci necessari per appendere una televisione alla parete.
Per l'orto ho speso 7 €.
Si è pensato di porre dei cancelli nelle due entrate del campo coperto che ancora rimanevano aperte: questo per impedire che le persone vadano in zone non autorizzate nel caso di affitto della struttura o di altre attività: la spesa è stata di 187 € circa.
Per fare cassa si vendono cibi preparati in hogar dagli educatori alla scuola ed in altre occasioni: visto che era necessario prelevare i tavoli dai saloni di studio dei ragazzi e ciò risultava poco pratico ho scelto di acquistare un tavolo pieghevole dal valore di 93 €.
Alla voce macchine sono stati necessari 14 € per le auto, di cui 11 per riparare i pneumatici, mentre per il tosaerba si è provveduto ad acquistare la miscela per 21 € ed un nuovo filtro dell'aria per 15 €.
Per la catechesi ho speso 23 euro per comprare del materiale e per fare un'uscita coi ragazzi che si stanno preparando per la prima comunione. Per la cappella invece i costi sono stati di 38 €.
Ho acquistato film per i ragazzi per il valore complessivo di 21 €.
Per la salute dei ragazzi ho speso 58 € in medicine e 71 € per l'acquisto di un nuovo apparecchio per aerosol. Bautista è stato ricoverato per 10 giorni ed ho contribuito ai costi per 12 €. 
Ho dovuto far riparare degli occhiali che i fanciulli avevano rotto per un importo pari a 21 €.
Per il progetto condiviso con il marito di Liliana per sistemare i denti a chi ne aveva più necessità ho investito 550 €: attualmente a beneficarne sono tre ragazzi e la cifra si riferisce al solo materiale in quanto la manodopera, come accennato in un precedente post, è gratuita. 53 € li ho spesi per uno studio radiologico necessario per il caso più complicato e 41 € invece per acquistare il collutorio che mi è stato consigliato di far utilizzare ai beneficiari di questa iniziativa: credo che siano soldi davvero spesi bene perchè questi fanciulli ne hanno veramente bisogno e non hanno nessuno che possa sostenere tale spesa. 
Grazie a tutti coloro che sostengono me ed i miei piccoli amici: senza di voi non sarei in grado di fare tutto questo!
Har baje

Nessun commento:

Posta un commento